Gianluca Miccichè, assessore per la Famiglia e le politiche sociali della Regione Sicilia, ha erogato un bonus di 1000 euro per ogni nascituro per l’anno 2016 con lo scopo di garantire e promuovere la riduzione ed il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti. In una nota dell’assessorato si legge infatti: “Al fine di ottimizzare i criteri di assegnazione del beneficio e distribuire equamente lo stesso per i nati nell’arco di tutto l’anno in corso, si procederà con due piani di riparto riguardanti i nati nei periodi 1 – 30 gennaio 2016 e 1 luglio – 31 dicembre 2016. La ripartizione della dotazione – si legge ancora – sarà effettuata in parti uguali per ciascun semestre, sulla base delle due graduatorie relative a ciascun semestre, che terranno conto reddito isee, del numero dei componenti del nucleo familiare e della data di nascita dei soggetti per i quali sussiste il beneficio, che rispetterà l’ordine cronologico delle nascite”.

Le istanze, che possono essere scaricate sul sito del dipartimento della Famiglia e delle politiche sociali, dovranno essere presentate presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di residenza e potranno essere presentate dalle famiglie residenti nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione, il cui bebè sia nato in territorio siciliano e che abbiano un indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare non superiore a 3.000,00 euro. Pertanto chiunque fosse nelle condizioni di poter presentare istanza per il suddetto bonus, dopo aver scaricato gli appositi moduli di richiesta, faccia riferimento all’Ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Belpasso.